Gli azzurri pronti a partire per la finale europea di Berlino © Twitter
Gli azzurri pronti a partire per la finale europea di Berlino © Twitter

Uomini, Inseguimento ancora stregato: argento europeo contro la Francia con un grande tempo

Si ripete il verdetto della passata edizione agli Europei di Berlino, per quanto riguarda l’inseguimento maschile: l’Italia perde di misura contro la formazione della Francia, che s’impone col tempo di 3’55″780, che per Louis Pijourlet, Corentin Ermenault, Florian Maitre e Benjamin Thomas significa anche record nazionale francese, battuto di più di mezzo secondo. L’Italia di Filippo Ganna, Simone Consonni, Francesco Lamon e Liam Bertazzo si ferma invece a 3’55″986, a 2 decimi dal record nazionale che agli azzurri sarebbe valso anche l’oro europeo. Poco male comunque, considerando il miglioramento rispetto alla passata edizione e la permanenza ad alti livelli.
Nella finalina per il bronzo, è stata la Russia ad imporsi col tempo di 3’57″517, sconfiggendo in casa la Germania che rimanda l’appuntamento verso la prima medaglia in questa edizione.

Indovina i piazzamenti di Van Aert
Vinci un casco Suomy Gun Wind
come quello che utilizza lui!

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile Versione stampabile