- Cicloweb - http://www.cicloweb.it -

Omer Goldstein completa il roster della Israel Cycling Academy

Omer Goldstein al Tour of Rwanda © Facebook

L’ultimo acquisto della Israel Cycling Academy è un corridore locale, già visto nel team nella seconda parte del 2016. Si tratta di Omer Goldstein, ventunenne israeliano che ha siglato un contratto biennale. In questa stagione ha militato in Spagna, tra i dilettanti, dove si è messo in luce in diverse occasioni con la maglia della compagine basca AMPO. Nella squadra troverà il fratello maggiore Roy.

Queste le sue parole: «Sognavo questo momento da quando ho iniziato a correre a 8 anni. Ma il sogno è appena all’inizio e spero di tenere alta la bandiera del team: dovrò lavorare molto ma penso e voglio dimostrare di avere il talento necessario per far bene».

Si completa così il roster di 24 elementi della squadra, finanziata da businessman Sylvan Adams e Ron Baron. L’obiettivo per il 2018 è di prendere parte a un grande giro, e come noto la preferenza è per il Giro d’Italia. Il budget a disposizione è superiore ai 5 milioni €.

Questo la rosa completa: Edwin Ávila, Guillaume Boivin, Zakkari Dempster, José Manuel Díaz, Nathan Earle, Sondre Holst Enger, Omer Goldstein, Roy Goldstein, Ben Hermans, August Jensen, Luis Lemus, Krists Neilands, Guy Niv, Ahmet Örken, Ben Perry, Rubén Plaza, Mihkel Raim, Guy Sagiv, Kristian Sbaragli, Hamish Schreurs, Daniel Turek, Dennis van Winden, Tyler Williams, Aviv Yechezkel.