La maglia 2018 dell'Astana Pro Team © Bettiniphoto
La maglia 2018 dell'Astana Pro Team © Bettiniphoto

Presentato l’Astana Pro Team 2018. Pochi cambi nella maglia

Oggi pomeriggio, nella capitale del Kazakistan, è stata ufficialmente presentato l’Astana Pro Team per la stagione 2018, in quella che sarà la tredicesima annata della compagine asiatica. La cerimonia, a cui hanno preso parte autorità politiche e sportive del paese, si è aperto con un video dedicato alla memoria di Michele Scarponi.

È stato inoltre presentato il nuovo logo, che si discosta di poco da quello già noto, ma modificato nell’ottica di raggruppare sotto un’unica regia le varie attività sportive dello stato. Per quanto riguarda l’aspetto ciclistico è stata svelata la tenuta di gara con cui gli atleti gareggeranno a partire da gennaio: sostanzialmente tutto invariato, con l’azzurro come colore totalizzante a cui si aggiungono note di giallo sul girocollo e sui bordi delle maniche e il blu per i pantaloncini.

Il general manager Alexandr Vinokurov riassume così l’ultima annata e anticipa le attese per la prossima: «Non è un secreto, il 2017 è stato un anno difficilissimo, a partire dalla perdita di Michele Scarponi, che rimarrà sempre nei nostri cuori. Gli infortuni e la malasorte ci hanno colpito nella prima parte, mentre con il prosieguo della stagione siamo riusciti a ottenere risultati interessanti. Iniziamo il 2018 con un team rinnovato ma con grandi ambizioni nei grandi giri e nelle classiche».

 

Visita lo store di Cicloweb!

Dal nostro Store

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile