Eduardo Corte vince il Circuito Presidente © Luis Barbosa/Fecoci
Eduardo Corte vince il Circuito Presidente © Luis Barbosa/Fecoci

Vuelta a Costa Rica, ottava tappa al messicano Corte. Ora il Cerro de la Muerte

La Vuelta a Costa Rica non si è fermata neanche il giorno di Natale: ieri infatti si è disputata l’ottava tappa, il tradizionale appuntamento con il “Circuito Presidente”. Ancora una volta è stato un corridore fuori classifica a giocarsi la vittoria di giornata: la stoccata vincente è stata del messicano Eduardo Corte che ha regalato alla Canel’s Specialized la seconda vittoria in questa Vuelta a Costa Rica. Corte ha tagliato il traguardo con 18″ di vantaggio su un drappello di sette corridori, tra cui c’era anche il connazionale Efrén Santos che ha vinto lo sprint per il secondo posto: con quest’azione ha recuperato due posizioni e ora è quinto in classifica a 2’49”, ma non sembra una minaccia per il podio.

La Vuelta a Costa Rica arriva quindi alle ultime due decisive tappe con Juan Carlos Rojas in maglia gialla, seguito da Román Villalobos a 15″, i loro compagni di squadra Cesar Rojas e Joseph Chavarria sono rispettivamente terzo a 1’42” e quarto a 2’25”. Stasera si correrà la nona e penultima tappa che sarà caratterizzata dall’ascesa al Cerro de la Muerte (poi ripetuta da un altro versante nell’ultima tappa) con il gran premio della montagna posto a 3336 metri sul livello del mare quando mancheranno 46 km all’arrivo.

Visita lo store di Cicloweb!

Dal nostro Store

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile