Chris Froome in maglia rossa all'ultima Vuelta © Bettiniphoto
Chris Froome in maglia rossa all'ultima Vuelta © Bettiniphoto

Salbutamolo, Froome pronto ad ammettere la negligenza e a patteggiare una pena?

Un articolo del Corriere delle Sera a firma di Marco Bonarrigo rivela che Chris Froome, su iniziativa della moglie e manager Michelle Cound, sarebbe pronto a dare una svolta netta nel caso di positività al Salbutamolo che attualmente lo vede implicato: secondo il giornale italiano, il corridore britannico del Team Sky potrebbe infatti abbandonare tutte le strategie difensive oggettivamente molto difficili da provare e sarebbe invece pronto ad ammettere la negligenza. In questo molto Froome punterebbe quindi a patteggiare una pena ridotta ad alcuni mesi che gli possa consentire di tornare a correre, senza più inchieste pendenti, in tempo per il Giro d’Italia o almeno per il Tour de France. Ricordiamo che Diego Ulissi, a cui venne riscontrata una concentrazione di Salbutamolo leggermente inferiore a Froome, ammise la negligenza e venne fermato per nove mesi a partire dal giorno della comunicazione della positività.

Ciclismo in Tv

Non ci sono eventi imminenti.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile Versione stampabile