I giapponesi vincitori della cronosquadre © JCF
I giapponesi vincitori della cronosquadre © JCF

Campionati Asiatici, Giappone e Kazakistan a segno nella prima giornata

In Myanmar si è aperta oggi la rassegna dei Campionati Asiatici di ciclismo su strada con le prime tre gare. La più attesa era la cronometro a squadre per la categoria uomini élite disputata sulla maxi distanza di 70 chilometri: a trionfare con il tempo di 1h23’15” a 50.4 km/h di media è stato il sestetto del Giappone composto da Yukiya Arashiro, Fumiyuki Beppu, Rei Onodera, Masaki Yamamoto e Yusuke Hatanaka che sono stati bravissimi a rimanere compatti praticamente fino all’ultimo. Al secondo posto, staccato di 26″, è arrivato l’Iran seguito da Hong Kong che ha preso il bronzo.

Nelle due cronometro individuali della categoria juniores a dominare è stato il Kazakistan con una doppia medaglia uomini. Tra gli uomini ha trionfato Daniil Pronskiy con 33″ su Tsun Wai Chu (Hong Kong) e addirittura 1’10” sul vietnamina Minh Nghia Huynh; la prova femminile è stata vinta invece da Marina Kurnossova, già seconda l’anno scorso, che ha preceduto Yuno Ishigami (Giappone) e Sze Wing Lee (Hong Kong) entrambe di 32″.

Visita lo store di Cicloweb!

Dal nostro Store

Ciclismo in Tv

Non ci sono eventi imminenti.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile