- Cicloweb - http://www.cicloweb.it -

Campionati Asiatici, Giappone e Kazakistan a segno nella prima giornata

In Myanmar si è aperta oggi la rassegna dei Campionati Asiatici di ciclismo su strada con le prime tre gare. La più attesa era la cronometro a squadre per la categoria uomini élite disputata sulla maxi distanza di 70 chilometri: a trionfare con il tempo di 1h23’15” a 50.4 km/h di media è stato il sestetto del Giappone composto da Yukiya Arashiro, Fumiyuki Beppu, Rei Onodera, Masaki Yamamoto e Yusuke Hatanaka che sono stati bravissimi a rimanere compatti praticamente fino all’ultimo. Al secondo posto, staccato di 26″, è arrivato l’Iran seguito da Hong Kong che ha preso il bronzo.

Nelle due cronometro individuali della categoria juniores a dominare è stato il Kazakistan con una doppia medaglia uomini. Tra gli uomini ha trionfato Daniil Pronskiy con 33″ su Tsun Wai Chu (Hong Kong) e addirittura 1’10” sul vietnamina Minh Nghia Huynh; la prova femminile è stata vinta invece da Marina Kurnossova, già seconda l’anno scorso, che ha preceduto Yuno Ishigami (Giappone) e Sze Wing Lee (Hong Kong) entrambe di 32″.