- Cicloweb - http://www.cicloweb.it -

La coreana Jumi Lee è la nuova campionessa asiatica a cronometro

Il podio della cronometro donne élite © Cycling.or.kr

In Myanmar continua la rassegna dei Campionati Asiatici con la seconda giornata dedicata interamente a prove a cronometro individuali. La gara più attesa era quella della categoria donne élite disputata su una distanza di 22 chilometri: dopo due secondi posti nelle ultime due edizione, è stata finalmente la sudcoreana Jumi Lee a conquistare il titolo con 51″ su Ting Ying Huang (Taiwan) e 1’16” su Miyoko Karami (Giappone).

Sulla stessa distanza di 22 chilometri si è disputata anche la cronometro per donne under23 con la medaglia d’oro che è andata alla Cina: Zixin Liu ha battuto per soli 34 centesimi di secondo Wing Yee Leung (Hong Kong), la malese Nur Aisyah Mohamad Zubir si è presa la medaglia di bronzo. Curiosamente, la Liu sarebbe stata bronzo se avesse gareggiato nella categoria superiore.

In programma oggi c’era anche la cronometro Under23 uomini con la Cina che ha conquistato il suo secondo oro di giornata: il miglior tempo è stato quello di Hang Shi, unico a viaggiare a più di 50 km/h di media, e ancora una volta l’argento è andato a Hong Kong con Ka Hoo Fung staccato di 20″, a 1’27” il giapponese Shoi Matsuda ha completato il podio.