L'arrivo della seconda tappa del Tour of Antalya © Cansu Ur
L'arrivo della seconda tappa del Tour of Antalya © Cansu Ur

Tour of Antalya, tappa e maglia per Kleiman. Nei 10 Santoro e Zardini

Come nella tappa inaugurale, anche la seconda giornata del Tour of Antalya si è disputata con condizioni meteorologiche avverse. I 118.3 km sono stati caratterizzati da una fuga a sei giunta sin sul traguardo. A imporsi è stato il neerlandese Wim Kleiman, ventiquattrenne neoacquisto della Monkey Town Continental Team.

Nello sprint ristretto battuti l’austriaco ex Liquigas Matthias Krizek (Team Felbermayr-Simplon Wels), la coppia del Tirol Cycling Team composta dal tedesco Johannes Schinnagel e dall’austriaco Markus Wildauer, il danese Mads Rahbek (Danimarca) e il moldavo Cristian Raileanu (Torku Sekerspor). Il gruppo si è sfilacciato in quattro tronconi principali: in quello di testa sono giunti quindici elementi, con il lucano Antonio Santoro (Monkey Town Continental Team) ottavo e il veneto Edoardo Zardini (Wilier Triestina-Selle Italia) decimo.

Kleiman conquista anche la maglia di leader della generale, che ora guida con 4″ su Krizek e 6″ su Schinnagel. Domani la frazione decisiva ai fini della vittoria finale, alquanto inconsueta nel suo sviluppo: soli 32.5 km a Feslikan, con gli ultimi 11 km di salita fino ai 1120 metri del traguardo.

Visita lo store di Cicloweb!

Dal nostro Store

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile Versione stampabile