La gioia di Dusan Rajovic, vincitore del GP Izola © Facebook
La gioia di Dusan Rajovic, vincitore del GP Izola © Facebook

Gp Izola, brilla in volata il serbo Rajovic. Draperi miglior italiano

Si è riuscito a correre, non senza enormi difficoltà, il Gp Izola previsto oggi in Slovenia. La forte bora che sta spazzando tutto l’alto adriatico ha costretto gli organizzatori a tagliare quasi un quarto di percorso, riducendo la prova da 156 km a 120, ma soprattutto ha reso inefficace qualunque tentativo di fuga, condizionando alla volata una prova già di suo favorevole ai velocisti. In questo contesto ha brillato il giovane serbo Dušan Rajovic, miglior atleta del suo paese: il 20enne dell’Adria Mobil ha prevalso su Daniel Auer (WSA-Pushbikers) e su Matthew Gibson (JLT-Condor). Pive nel sacco per gli italiani presenti, con Matteo Draperi ottavo appena davanti al compagno di squadra Paolo Totò (Sangemini-Mg.Kvis), vincitore la scorsa settimana al Laguna Porec. Decimo posto per Alex Turrin, rappresentante della Wilier-Triestina, unica professional al via.

Visita lo store di Cicloweb!

Dal nostro Store

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile Versione stampabile