Axel Costa sul podio al Tour d'Algérie © Facebook
Axel Costa sul podio al Tour d'Algérie © Facebook

Tour d’Algérie, terza tappa a Axel Costa. Rebellin è quarto

La Mascara-Tiaret di 157 km, valida come terza tappa del Tour d’Algérie, ha visto sette elementi giocarsi il successo allo sprint. A prevalere è stato Axel Costa, ventitreenne spagnolo ma che corre con licenza argentina. L’alfiere della VIB Sports ha avuto la meglio sull’algerino Azzedine Lagab (Groupement Sportif Petrolier d’Algiers) e sul marocchino Ahmed Lhanafi (Marocco). Quarta posizione per l’unico italiano in gara, il vicentino Davide Rebellin (Sovac-Natura4Ever), che è stato protagonista di diversi attacchi negli strappi presenti sul percorso..

Cambia la situazione in generale. La maglia gialla passa sulle spalle di Radoslav Konstantinov, bulgaro del Team Martigues che conduce per la somma di piazzamenti: l’algerino Abderrahmane Mansouri (UFC Blida), lo spagnolo Gabriel Reguero (VIB Sports) e Lagab hanno infatti il medesimo tempo. Rebellin è settimo a 27″.

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio

Versione stampabile