L?arrivo vittorioso di Mario González © fpciclismo.pt
L?arrivo vittorioso di Mario González © fpciclismo.pt

Dmitry Strakhov vince il GP Beiras, ultima tappa allo spagnolo Mario González

La terza edizione del GP Beiras e Serra da Estrela, breve gara a tappe portoghese di categoria 2.1, si è conclusa con l’ennesimo successo del giovane russo Dmitry Strakhov: sono cinque adesso le vittorie conquistare dal 22enne della Lokosphinx in questa prima parte del 2018, tutte in Portogallo. Per Strakhov è stato decisivo l’ultimo abbuono conquistato al traguardo per superare di 2″ César Fonte, terzo posto a 9″ per l’altro portoghese Joni Brandão, mentre quarto a 12″ è il giovane talento statunitense Brandon McNulty.

L’ultima tappa è stata molto combattuta, nonostante le avverse condizioni atmosferiche abbiano costretto gli organizzatori a tagliare la mitica dell’Alto da Torre, prevista nella prima parte del percorso: l’ascesa, intransitabile per la neve, è stata sostituita da quella comunque impegnativa di Penhas Douradas dove la Sporting-Tavira è andata all’arrembaggio della classifica generale attaccato con ben tre corridori, Figueiredo, Trueba e Brandão.

L’attacco è stato rintuzzato, ma nel finale in salita verso Guarda è partito lo spagnolo Mario González che ha regalato un meritato successo alla Sporting-Tavira: a 36″ la seconda posizione è andata a Brandon McNulty, mentre terzo a 39″ è stato Dmitry Strakhov che è riuscito ad anticipare di un soffio Joni Brandão; César Fonte ha chiuso sesto a 41″.

Visita lo store di Cicloweb!

Dal nostro Store

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile