Jodok Salzmann dopo la vittoriosa crono del Tour of Bihor © Twitter
Jodok Salzmann dopo la vittoriosa crono del Tour of Bihor © Twitter

Tour of Bihor, la crono premia l’austriaco Salzmann. Sul podio Pesci e Stacchiotti

Dopo l’arrivo in salita del mattino il Tour of Bihor Bellotto è proseguito con la classica cronometro di 1900 metri tra le strade di Oradea. Dopo due vittorie Androni ad imporsi, con il tempo di 2’14”, è stato Jodok Salzmann. Per l’austriaco della WSA Pushbikers, che proviene dalla MTB e che è specialista nelle crono di breve distanza, si tratta della prima affermazione della carriera.

Il ventitreenne ha preceduto per 2″ gli azzurri Manuel Pesci (Team Cervélo) e Riccardo Stacchiotti (MsTina-Focus) e l’italo-russo Ivan Balykin (Torku Sekerspor). Trovano spazio in top ten altri due azzurri, vale a dire Gabriele Bonechi (Team Cervélo) e Alessandro Pessot (Cycling Team Friuli), rispettivamente sesto a 4″ e decimo a 5″. Continua a vestire la maglia gialla Iván Ramiro Sosa (Androni Giocattoli-Sidermec).

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile