Andrea Innocenti con la tuta della nazionale © Ciclismo.sportgo
Andrea Innocenti con la tuta della nazionale © Ciclismo.sportgo

Andrea Innocenti positivo al testosterone e sospeso in via cautelare

La notizia è di quelle brutte per il ciclismo italiano, specialmente in prospettiva futura: Andrea Innocenti, under 23 al primo anno in forza alla Maltinti Banca Cambiano, è stato trovato positivo ai metaboliti del Testosterone in un controllo a sorpresa effettuato dal NADO (National Anti-Doping Agency) Italia durante il ritiro della nazionale azzurra a Bagnatica, in vista della Corsa della Pace, il 28 maggio: Innocenti era difatti convocato per la corsa ceca, alla quale ha regolarmente partecipato.

L’atleta pratese è una delle principali (se non la principale) promessa del ciclismo italiano per le corse a tappe: l’anno scorso aveva vinto 12 corse, tra le quali il Giro della Lunigiana, la Montichiari-Roncone e l’Ain Bugey Valromey Tour, mentre quest’anno si era già messo in evidenza con un piazzamento in top ten nel Toscana Terre di Ciclismo e con due podi al Trofeo San Leolino ed al Gp Città di Empoli.

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile