Il Velodromo Fassa Bortolo di Montichiari © Velodromo Montichiari
Il Velodromo Fassa Bortolo di Montichiari © Velodromo Montichiari

La Procura di Brescia dispone la chiusura del Velodromo di Montichiari

È stato uno dei vanti dell’attuale gestione della Federciclismo ma, come noto, da tempo il Velodromo di Montichiari fa acqua da tutte le parti. In alcuni casi letteralmente, con il problema delle infiltrazioni che hanno interrotto l’attività in primavera, con i lavori di sistemazione del tetto non ancora effettuati e con fondi ancora da reperire.

Ieri si è aggiunta un’altra puntata nel capitolo: la Procura di Brescia ha infatti disposto il sequestro, e quindi la chiusura, dell’impianto. La misura cautelare preventiva è legata alla mancata sicurezza della struttura: per gli inquirenti non sarebbero state rispettate le norme di prevenzioni degli incendi. Nel corso di questa e della prossima settimana erano previsti allenamenti delle nazionali italiane in vista dei prossimi appuntamenti. Sessioni ovviamente cancellate, in attesa che la situazione si chiarisca: da quanto affermato dal sindaco della città Mario Fraccaro la situazione dovrebbe risolversi nei prossimi giorni.

Visita lo store di Cicloweb!

Dal nostro Store

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile