Igor Merino impegnato a cronometro © Photo Gómez Sport
Igor Merino impegnato a cronometro © Photo Gómez Sport

Lo spagnolo Igor Merino (Burgos BH) positivo all’ormone della crescita

Era stato uno dei più pimpanti della squadra nella difficile prima parte di stagione della Burgos BH. Oggi, però, l’UCI ha annunciato notizie non buone sul suo conto: Igor Merino, ventisettenne scalatore in rosa dal 2014 con la compagine spagnola, è stato trovato positivo al GHRP, steroide meglio noto come ormone della crescita. Il controllo è stato effettuato il 13 giugno, quindi lontano dalle corse (non gareggiava da metà maggio mentre la sfida seguente a cui ha preso parte è stato il campionato nazionale a cronometro, dove ha sorprendentemente chiuso all’ottavo posto).

Visita lo store di Cicloweb!

Dal nostro Store

Ciclismo in Tv

Non ci sono eventi imminenti.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile