La Bora Hansgrohe impegnata in una cronometro a squadre © Bettiniphoto
La Bora Hansgrohe impegnata in una cronometro a squadre © Bettiniphoto

Czech Cycling Tour, la cronosquadre d’apertura va alla Bora. Terza la Wilier

Con una cronometro a squadre di 18.2 km a Unicov si è aperta l’edizione 2018 del Czech Cycling Tour, corsa a tappe di quattro giorni nel paese mitteleuropeo. A imporsi nell’esercizio collettivo è stata la Bora Hansgrohe: già in testa dal primo riferimento, i tedeschi, in gara con Erik Baska, Maciej Bodnar, Matteo Pelucchi, Christoph Pfingsten, Aleksejs Saramotins, Johannes Schinnagel e Andreas Schillinger, si sono imposti in 19’33”.

Ottima prova anche per la CCC Sprandi Polkowice: i polacchi hanno chiuso al secondo posto a 13″. Podio completato per la prima formazione italiana in gara, la Wilier Triestina-Selle Italia, lontana 51″ e davanti di poco rispetto ai norvegesi della Uno-X Norwegian. Seguono la Israel Cycling Academy a 59″, la Bardiani CSF a 1’02”, la Metec-TKH e la Sangemini-MG.KVis a 1’03”, la Elkov-Author a 1’08” e la Hrinkow Advarics a 1’12”.

Domani spazio alla frazione di 197.7 km fra Olomouc e Frydek Mistek che, teoricamente, dovrebbe concludersi con una volata a ranghi compatti.

Visita lo store di Cicloweb!

Dal nostro Store

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile