Il podio della quarta tappa del Tour of Iran © Twitter
Il podio della quarta tappa del Tour of Iran © Twitter

Tour of Iran, nella quarta tappa fuga vincente per Sjors Dekker

Arrivo solitario nella quarta tappa del Tour of Iran. La Tabriz-Sarein di 196.2 km con traguardo in salita ha visto prevalere Sjors Dekker, ventiquattrenne della Alecto Cycling Team. Per il neerlandese si tratta del primo centro della carriera a livello internazionale.

Ritardo di 13″ per il belga Kevin De Jonghe (Tarteletto-Isorex) mentre a 1’42” sono giunti l’eritreo Meron Abraham (Bike Aid), gli iraniani Amir Kolahdozhagh (Pishgaman Cycling Team) e Saeid Safarzadeh (Tabriz Shahrdari). Ritardo di 1’49” per il russo Savva Novikov mentre il gruppo è giunto a 1’54”.

Poche variazioni in classifica, con il russo Dmitriy Sokolov saldamente in vetta. Per il trentenne il margine su Meron Abraham è di 3’12” mentre il belga Abram Stockman (Tarteletto-Isorex) insegue a 3’36”. Domani spazio alla Sarein-Tabriz di 198.9 km con il traguardo raggiunto dopo aver affrontato una salita di 3 km all’8%.

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio

Versione stampabile