Kenny De Ketele e Robbe Ghys impegnati nella Madison © Zesdaagse Gent
Kenny De Ketele e Robbe Ghys impegnati nella Madison © Zesdaagse Gent

De Ketele e Ghys i dominatori della seconda giornata a Gand

La grande serata dei campioni europei
La bellezza di una 6 Giorni su pista è che le gare sono sempre piene di adrenalina e ricche di colpi di scena. Cambiano i leader della classifica: la coppia campione europea, Kenny De Ketele e Robbie Ghys, domina la seconda giornata, vincendo la prima Corsa a punti e entrambe le Madison. Decisiva è stata proprio la prima di queste gare: i due atleti belgi hanno recuperato il giro perso ieri dal Team Tui, formato dai neerlandesi Havik e Stroetinga, e battuto la coppia Deceuninck Quick Step, formata da Iljo Keisse e dal nostro Elia Viviani. Questi otto punti di differenza sono stati cruciali per completare la rimonta (16 punti di differenza tra le due squadre nella prima giornata) e dare la leadership al Team Baloise Insurance con 129 punti contro i 122 dei diretti rivali.

I risultati delle altre squadre
Tanti piazzamenti per la coppia Quick Step, con il solo Elia Viviani capace di aggiudicarsi una delle manche di giornata, vincendo la seconda prova del Derny. In grande spolvero il team Lotto: Jasper De Buyst e Tosh Van der Sande, vincitori della seconda corsa a punti e della Team Elimination. Queste due coppie hanno recuperato anch’esse il giro rispetto a Havik e Stroetinga, spingendoli fuori dal podio provvisorio. 106 i punti dell’altra franchigia World Tour presente alla manifestazione. Citazione d’onore per l’altro campione uscente della Lotto Zesdaagse Vlandereen Ghent: Moreno De Pauw, insieme al giovane Lindsay De Vylder, ha ottenuto tre successi, dominando le prove di velocità (giro cronometrato della pista con una velocità di 70 km/h e anche i 500 m) e la prima manche del Derny. Il team Sport Vlandereen ha 116 punti e occupa la quinta posizione, avendo un giro di ritardo.

Gli italiani e il programma
Francesco Lamon e Michele Scartezzini (Team Altra) mantengono l’ottava posizione, con 6 giri di ritardo e 32 punti. Non mancano, comunque, risultati importanti nelle singole prove, come il terzo posto nel Madison finale. Piazzamenti nella giornata di ieri anche per Jacopo Cavicchioli e Filippo Ferronato, secondi nella seconda Corsa a punti della manifestazione Under 23, la cui classifica vede in testa i danesi Malmberg e Frederisken con 39 punti. La coppia italiana occupa al momento l’ottava posizione con 10 punti. Saranno solo queste due categorie a riempire il palinsesto della terza giornata, che prenderà il via alle ore 18:30.

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio

Versione stampabile