Alexis Gougeard taglia il traguardo in solitaria al Circuit de la Sarthe © CD72
Alexis Gougeard taglia il traguardo in solitaria al Circuit de la Sarthe © CD72

Circuit de la Sarthe, torna a vincere con una fuga Alexis Gougeard

Tappa movimentata quella odierna al Circuit de la Sarthe, la Abbaye Royale de l’Épau-Pré en Pail Saint Samson di 184.3 km. La classica fuga della prima ora non ha avuto buon esito, più interessante quanto visto nei cinque giri del circuito finale di 13 km, caratterizzato dalla salita di Avaloirs.

Già nella prima tornata si sono mossi in nove, vale a dire Alexis Gougeard (AG2R La Mondiale) e Quentin Jauregui (AG2R La Mondiale), Angélo Tulik (Direct Énergie), Patrick Müller (Vital Concept-B&B Hotels), Quentin Pacher (Vital Concept-B&B Hotels), Pierre Luc Périchon (Cofidis, Solutions Crédits), Dimitri Peyskens (Wallonie Bruxelles), Oscar Riesebeek (Roompot-Charles) e Jhonatan Restrepo (Manzana Postobón).

Questo drappello ha iniziato il km conclusivo con un cospicuo margine sul gruppo, di poco inferiore ai 55″. Sull’ultima salitella Alexis Gougeard ha attaccato e staccato i colleghi dell’avanscoperta, riuscendo a guadagnare terreno in discesa e tagliando il traguardo in perfetta solitudine: per il ventiseienne di Rouen è il primo centro del 2019, lui che era a digiuno dal luglio 2017.

Alle spalle del portacolori della AG2R La Mondiale si sono classificati a 18″, nell’ordine, Quentin Pacher, Oscar Riesebeek, Dimitri Peyskens, Quentin Jauregui e Pierre Luc Périchon. Con questa vittoria Gougeard balza al comando della classifica generale con 22″ su Pacher quando manca solamente la tappa di domani, con partenza e arrivo a Sillé le Guillaume per complessivi 183.3 km.

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile