Alexander Kamp vince al Tour de Yorkshire © Tour de Yorkshire
Alexander Kamp vince al Tour de Yorkshire © Tour de Yorkshire

Volata decisa dal colpo di reni al Tour de Yorkshire: Kamp supera Lawless

Tappaccia quella odierna al Tour de Yorkshire: la Bridlington-Scarborough di 132 km è stata caratterizzata, come da tradizione a queste latitudini, da freddo, vento e pioggia. Il gruppo è letteralmente esploso ad una quarantina di km dal traguardo, con solo ventuno unità a far parte del drappello buono a 30 km dalla fine. Tra di loro mancava il leader Jesper Asselman (Roompot-Charles), che ha alzato bandiera bianca.

Questi i nomi: Greg Van Avermaet, Michael Schär e Nathan Van Hooydonck del CCC Team; Chris Froome, Owain Doull, Edward Dunbar, Michal Golas e Chris Lawless del Team Ineos; Tom Jelte Slagter e Rasmus Tiller del Team Dimension Data; Jenthe Biermans del Team Katusha Alpecin; Conor Swift e Matthew Holmes della Madison Genesis; Mark Christian del Team Wiggins; Nick van der Lijke della Roompot-Charles; James Shaw della SwiftCarbon; Alexander Kamp, Krister Hagen, Andreas Stokbro e Emil Vinjebo della Riwal Readynez; Scott Thwaites della Vitus Pro Cycling.

Sono costoro a proseguire l’avventura, con l’esito della tappa che si risolve con una volata, disputata nel lungomare e con un vento pungente a rallentare la marcia. A tagliare il traguardo in prima posizione è Alexander Kamp; il danese della Riwal Readynez precede, grazie al colpo di reni, il britannico Chris Lawless (Team Ineos).

Seguono Greg Van Avermaet (CCC Team), Rasmus Tiller (Team Dimension Data), Scott Thwaites (Vitus Pro Cycling), Owain Doull (Team Ineos), Matthew Holmes (Madison Genesis), Andreas Stokbro (Riwal Readynez), Nick van der Lijke (Roompot-Charles) e Jenthe Biermasn (Team Katusha Alpecin).

In classifica, grazie all’abbuono, Chris Lawless diventa il nuovo leader a pari tempo con Kamp, ma lo supera per la somma dei piazzamenti. Domani la tappa conclusiva, la Halifax-Leeds di 175 km.

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio

La vignetta di Pellegrini

L’angolo della polemica

Versione stampabile