Benjamin Hill in una foto d'archivio © Twitter
Benjamin Hill in una foto d'archivio © Twitter

Il Trofeo De Gasperi va in Australia con Benjamin Hill, secondo Marco Frigo

Appuntamento oggi con una delle classiche del calendario élite italiano, il Trofeo Alcide De Gasperi, consueto appuntamento del 2 giugno. Il tracciato dell’edizione numero 65 prevedeva la partenza da Pergine Valsugana e l’arrivo, 160.4 km più tardi, a Bassano del Grappa, in un percorso caratterizzato da quattro ascese della salita della Rosina.

Sulle rive del Brenta si assiste ad una volata a due fra corridori di esperienza ben diversa: a prevalere è l’australiano Benjamin Hill, ventinovenne australiano della Ljubljana Gusto Santic che giusto una settimana fa aveva vinto tra i professionisti una tappa del Tour of Japan.

Splendida seconda posizione per Marco Frigo: il diciannovenne della Zalf Euromobil Désirée Fior è giunto ad un passo dalla vittoria nella corsa di casa, lui che proviene da Cassola, comune dell’immediata periferia bassanese. Il podio viene completato dal neozelandese Connor Brown, protagonista suo malgrado dentro i 3 km dall’arrivo di una foratura che gli ha impedito di lottare per la vittoria, riuscendo comunque a transitare a 12″ difendendo il podio dal rientro di Matteo Bellia (Biesse Carrera).

Il gruppo, giunto con un ritardo di 21″, ha visto Francesco Di Felice (General Store) ottenere la quinta posizione. Completano la top ten Marco Landi (Zalf Euromobil Désirée Fior), Nicholas Rinaldi (Italy Iseo Serrature Rime Carnovali), Daniel Smarzaro (General Store), Emanuele Favero (Northwave-Cofiloc) e Aurelio Massaro (Velo Racing Palazzago).

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio

Versione stampabile