Foto di gruppo per la Manzana Postobón © Manzana Postobón
Foto di gruppo per la Manzana Postobón © Manzana Postobón

Manzana Postobón, la squadra ha chiuso ma l’UCI la sospende per 45 giorni

L’Unione Ciclistica Internazionale ha comunicato oggi di aver inflitto una sospensione di 45 giorni alla formazione colombiana Manzana Postobón per le due violazioni dei regolamenti antidoping avvenute nell’arco di meno di 12 mesi; le due positività sono state quelle di Wilmar Paredes (EPO) e Juan José Amador (Boldenone). La Commissione Disciplinate ha inoltre deciso che, avendo la squadra annunciato il termine dell’attività con effetto immediato, la sospensione rimarrà congelata fino al momento in cui il team dovesse nuovamente iscriversi ad un evento internazionale, se possibile anche se questa dovesse accadere negli anni e nelle stagioni a venire dopo una nuova registrazione della squadra.

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile