- Cicloweb - http://www.cicloweb.it -

Oberösterreichrundfahrt, tappa e maglia per il tedesco Steimle. Decimo Mosca

Fuga con grossi nomi quella che oggi ha caratterizzato la prima tappa in linea dell’Oberösterreichrundfahrt – in italiano, Giro dell’Alta Austria. La Wels-Reichersberg di 184.2 km è stata sin da subito animata da una fuga di sette elementi, ossia Markus Hoelgaard (Uno-X Norwegian Development), Matthias Krizek (Team Felbermayr-Simplon Wels), Folkert Ookstra (Monkey Town), Stephan Rabitsch (Team Felbermayr-Simplon Wels), Jodok Salzmann (Maloja Pushbikers), Jannik Steimle (Team Vorarlberg Santic) e Torstein Traen (Uno-X Norwegian Development).

Cinque di loro sono riusciti a rimanere in avanscoperta, andando a giocarsi il successo di giornata. A prevalere è stato Jannik Steimle, che centra il terzo successo stagionale a livello UCI. Il tedesco del Team Vorarlberg Santic ha regolato in uno sprint a due l’austriaco Stephan Rabitsch, con il norvegese Markus Hoelgaard giunto a 2″, l’austriaco Matthias Krizek a 6″ e l’altro austriaco Jodok Salzmann a 17″.

Ritardo di 4’28” per cinque elementi avvantaggiatisi dal gruppo nel finale, ossia Anders Skaarseth (Uno-X Norwegian Development), Joren Bloem (Sensa-Kanjers), Marcel Franz (Heizomat Rad-net.de), Stan Godrie (Parkhotel Destil) e l’azzurro Jacopo Mosca (D’Amico-UM Tools).

Con questo risultato, Jannik Steimle balza in vetta alla classifica generale con 2″ su Stephan Rabitsch, 17″ su Markus Hoelgaard e 27″ su Matthias Krizek. Domani tappa di 142.9 km da Eferding a Oberneukirchen con arrivo in salita.