Ufficiale, Fabio Aru disputerà il Tour de France. Non c’è Fernando Gaviria

La notizia circolava ormai da alcuni giorni, ma solo adesso è arrivata la conferma ufficiale da parte della UAE Team Emirates: sabato 6 luglio Fabio Aru sarà a Bruxelles per prendere parte al suo terzo Tour de France della carriera. Il corridore sardo è da poco rientrato alle gare dopo il lungo stop per un’operazione ad una gamba, ma le prestazione al Tour de Suisse sono state incoraggianti.

Queste le parole di Aru: «Dopo mesi di assenza dalle corse, ho avuto modo di riassaporare il gusto della gara, di mettere fatica nelle gambe e di testare la mia condizione. I riscontri sul mio recupero sono stati incoraggianti, ho avvertito buone sensazioni che hanno portato alla mia convocazione per il Tour de France. Ho affrontato queste ultime prove con serenità, la stessa serenità con la quale mi appresto a misurarmi con l’appuntamento del Tour de France: non sarò in Francia con l’assillo della classifica generale, la Grande Boucle potrà essere per me un punto per aprire un nuovo capitolo della mia stagione. Mi aspetto che le mie prestazioni migliorino tappa dopo tappa, lotterò per arrivare a essere competitivo così da poter essere un elemento di valore per gli obiettivi della squadra e per coltivare il sogno di un successo di tappa».

Il capitano della UAE Team Emirates per la classifica generale del Tour de France 2019 sarà l’irlandese Daniel Martin che è finito tra i primi 10 nelle ultime tre edizioni: gli uomini di supporto per le salite saranno il portoghese Rui Costa ed il colombiano Sergio Henao. Per le volate, con Fernando Gaviria costretto ai box per infortunio, spazio a Alexander Kristoff e Jasper Philipsen. A completare l’organico ci saranno i norvegesi Sven Erik Bystrøm e Vegard Stake Laengen.

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio

Versione stampabile