Un sorridente Richie Porte © ASO - Alex Broadway
Un sorridente Richie Porte © ASO - Alex Broadway

Tutti per Porte nella Trek-Segafredo per il Tour de France: ci sono anche Ciccone e Felline

Costruisce una formazione tutta arroccata attorno ad un leader la Trek-Segafredo, che al prossimo Tour de France ha deciso di andare con una selezione disegnata per aiutare Richie Porte nell’inseguire l’ambito podio alla Grande Boucle, in quella che potrebbe essere l’ultima occasione per riuscirvi.

L’australiano avrà come gregario di lusso in salita Bauke Mollema: il neerlandese, reduce da un buon Giro d’Italia chiuso al quinto posto, sarà l’ultimo supporto nelle montagne per il tasmaniano. E quando la strada sale c’è a disposizione un altro grande protagonista della Corsa Rosa come Giulio Ciccone: per l’italiano è il meritato debutto nella corsa francese.

Oltre all’abruzzese ci sarà un ulteriore italiano al via, ovvero sia Fabio Felline, apparso in ripresa al Tour de Suisse. Il lettone Toms Skujins sarà un corridore prezioso su tutti i terreni mentre il francese Julien Bernard sarà utile in salita. L’unico che potrebbe godere di qualche libertà è Jasper Stuyven: il belga, vista la decisione di lasciare a casa Degenkolb, sarà anche l’unica pedina per le volate. Completa la rosa il neerlandese Koen De Kort che, dall’alto della sua esperienza, fungerà da regista in corsa.

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio

Versione stampabile