Un primo piano di Julian Alaphilippe © ASO - Alex Broadway
Un primo piano di Julian Alaphilippe © ASO - Alex Broadway

Ranking UCI, Alaphilippe e Belgio restano saldamente in testa

La quiete prima della tempesta; così si può sintetizzare il ranking UCI che, anche in questa settimana, non conosce modifiche nelle posizioni d’avanguardia. Basti pensare che, nella graduatoria individuale, la prima modifica vede Diego Ulissi risalire di un posto diventando trentaquattresimo. Lunedì prossimo, invece, con il termine della Grande Boucle e l’inserimento dei punteggi ivi ottenuti, si assisterà ad un profondo cambiamento.

Nella classifica individuale il regno di Julian Alaphilippe prosegue ancora: il francese della Dececuninck-Quick Step, che con un po’ di sorpresa indossa ancora in maglia gialla al Tour de France, possiede 3660.95 punti. Con lui sul podio si trovano lo sloveno Primoz Roglic (Team Jumbo-Visma) con 3586.28 punti e il danese Jakob Fuglsang (Astana Pro Team) con 3116.

La top ten viene completata da Alejandro Valverde (Movistar Team) con 2959, Thibaut Pinot (Groupama-FDJ) con 2751, Greg Van Avermaet (CCC Team) con 2657.33, Alexander Kristoff (UAE Team Emirates) con 2412.5, Michael Matthews (Team Sunweb) con 2328.29, Pascal Ackermann (Bora Hansgrohe) con 2305 e Oliver Naesen (AG2R La Mondiale) con 2284. Il migliore italiano rimane Elia Viviani (Deceuninck-Quick Step), quindicesimo con 2024 punti.

Discorso identico anche nella classifica per nazioni, dove le prime ventuno federazioni non cambiano posto. Comanda sempre il Belgio con 13526.45 punti, davanti a Francia con 13271.95, Paesi Bassi con 11839.85, Italia con 10829.27, Spagna con 10417, Germania con 9916.02, Colombia con 8986.33, Australia con 8411.15, Gran Bretagna con 8327.61 e Slovenia con 8173.41.

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio

Versione stampabile