Perrig Quemeneur © Total Direct Énergie
Perrig Quemeneur © Total Direct Énergie

Due stakanovisti salutano a fine anno: si ritirano Quemeneur e Van Hecke

Nel corso delle ultime settimane due corridori hanno annunciato il ritiro a fine stagione; in ambedue i casi si tratti di atleti che hanno difeso e onorato a lungo la maglia del team con cui stanno affrontando i mesi conclusivi della loro onorata carriera, dove principalmente si sono cimentati come affidabili gregari.

Ha deciso di abbandonare l’attività al termine della Bretagne Classic di Plouay, in programma domenica 1 settembre, Perrig Quemeneur. Professionista dal 2008 e sempre in seno al team di Jean Réné Bernaudeau, il trentacinquenne francese ha preso parte a quattro Tour de France, un Giro d’Italia e due Vuelta a España, distinguendosi come gregario votato al bene dei capitani alternatisi nell’attuale Total Direct Énergie e nelle precedenti denominazioni della compagine vandeana.

Scenderà definitivamente dalla bici a ottobre, al termine delle gare in linea in patria, Preben Van Hecke. In una giornata decisamente a sorpresa, questo corridore fiammingo è riuscito nel 2015 a laurearsi campione belga in linea superando in una volata a due Roelandts dopo aver staccato Van Avermaet. Passato pro’ nel 2004 con la Relax, dal 2008 è membro della Sport Vlaanderen-Baloise in cui è stato chioccia per i tanti giovani alternatisi; ora, a trentasette anni suonati, giunge il momento di dire basta con l’agonismo.

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio

La vignetta di Pellegrini




Versione stampabile