- Cicloweb - http://www.cicloweb.it -

Tour of Indonesia, l’arrivo in salita premia l’eritreo Metkel Eyob

La quarta tappa del Tour of Indonesia, la Jember-Banyuwangi di 161 km, si è conclusa sulle rampe della salita che porta all’omonimo vulcano. Al termine della lunga ascesa è stata sfida a due per il successo di giornata: a prevalere è stato Metkel Eyob, che in questo modo centra la prima affermazione stagionale.

L’eritreo del Terengganu Cycling Team ha avuto la meglio sul francese Thomas Lebas (Kinan Cycling Team); più indietro tutti gli altri, a cominciare dall’iraniano Amir Kolahdozhagh (Taiyuan Miogee CT), terzo a 50″, cui seguono Marcos García (Kinan Cycling Team) a 1’24”, Benjamin Dyball (Team Sapura Cycling) a 1’44”, Drew Morey (Terengganu Cycling Team) a 1’51”, Jesse Ewart (Team Sapura Cycling) a 3’21”, Cristian Raileanu (Team Sapura Cycling) a 3’23”, Salvador Guardiola (Kinan Cycling Team) e Thanakhan Chaiyasombat (Thailand Continental Cycling Team) a 5’03”.

5’20” e tredicesima piazza per il leader, l’australiano Angus Lyons (Oliver’s Real Food), che così si vede scavalcato in graduatoria da Thomas Lebas. Ammonta ora a 1’37” il margine su Lyons, a 3’27” quello su Raileanu e a 4’36” quello su Ewart, con tutti gli altri sopra i 5′. Domani la frazione conclusiva, la Gilimanuk-Batur Global Geo Park di 143.6 km con un nuovo arrivo in salita.