Artem Ovechkin sul podio al Tour of China I © Tour of China
Artem Ovechkin sul podio al Tour of China I © Tour of China

Tour of China II, il prologo d’apertura al russo Artem Ovechkin

Con un prologo di 5200 metri si è aperto il Tour of China II, seconda parte della corsa nazionale nel gigantesco paese asiatico. A Hewan il miglior tempo l’ha fatto siglare Artem Ovechkin: tempo di 6’12” per il russo del Terengganu Cycling Team che centra il secondo successo stagionale dopo il titolo nazionale a cronometro.

Vantaggio non indifferente dato che il secondo, l’australiano Alastair Christie-Johnston (Team Bridgelane), paga 6″. Seguono Sindre Bjerkestrand Haugsvær (Memil Pro Cycling) a 7″, Eddie Van Heerden (Pro Touch Sports) a 8″, José Fernandes (Burgos-BH) a 9″, Rohan Du Plooy (Pro Touch Sports), Tristan Ward (Team Bridgelane), Lyu Xianjing (Hengxiang Cycling Team) e Oleksandr Polivoda (Ningxia Sports Lottery-Livall) a 10″ e Tim Ariesen (Taiyuan Miogee) a 11″.

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio

La vignetta di Pellegrini




Versione stampabile