- Cicloweb - http://www.cicloweb.it -

Herald Sun Tour, nella terza tappa Kaden Groves ha la meglio su Alberto Dainese

Volata doveva essere e volata è stata all’Herald Sun Tour: la terza frazione della prova australiana, la Bright-Wangaratta di 178.1 km, ha visto un duello fra due dei più interessanti neoprofessionisti di quest’anno, ambedue provenienti dal SEG Racing Academy e che, per la prima volta, si trovano a battagliare uno contro l’altro.

A prevalere è stato Kaden Groves, australiano ora in forza alla Mitchelton-Scott, e capace di regolare l’italiano Alberto Dainese (Team Sunweb), che deve così accontentarsi della piazza d’onore dopo il centro ottenuto mercoledì. Il podio viene completato dall’estone Mihkel Räim (Israel Start-Up Nation).

Seguono il neerlandese Moreno Hofland (EF Pro Cycling), gli australiani Michael Rice (ARA Pro Racing Sunshine Coast) e Michael Freiberg (ARA Pro Racing Sunshine Coast), il neozelandese Hayden McCormick (Black Spoke Pro Cycling Academy), l’israeliano Omer Goldstein (Israel Start-Up Nation) e gli australiani Godfrey Slattery (Australia) e Samuel Jenner (Team Bridgelane).

Nonostante qualche buco nella volata, non cambia la situazione in classifica generale: l’australiano Jai Hindley (Team Sunweb) guida su connazionali Damien Howson (Mitchelton-Scott) a 4″ e Sebastian Berwick (St. George Continental) a 6″. Domani la gara australe prosegue con la Mansfield-Mount Buller di 106.6 km, con l’interessante arrivo in salita al termine di un’ascesa lunga 15 km e con pendenza media superiore al 6%.