- Cicloweb - http://www.cicloweb.it -

Jonathan Milan è il nuovo campione italiano dell’inseguimento

Sedici corridori si sono cimentati nel tardo pomeriggio di ieri a Forlì per il Campionato italiano di inseguimento individuale su pista. Assente il campione del mondo Filippo Ganna, il Velodromo Glauco Servadei ha visto sfidarsi gli altri nomi di spessore della specialità; a conquistare il titolo con il tempo di 4’29″049 è stato Jonathan Milan. Il friulano del Cycling Team Friuli dimostra di stare attraversando un bel periodo di forma, lui che si è piazzato anche nelle prove su strada della scorsa settimana. Seconda piazza con 4’35″954 per il bergamasco Davide Plebani, in gara con la divisa delle Fiamme Oro. Completa il podio in 4’39″943 l’altro bergamasco Stefano Moro (Biesse Arvedi).

In questo evento rientrante nel progetto Warm Cup Ciclismo 2020 e organizzato dalla Nuova Ciclistica Placci erano in programma altre gare che, sfortunatamente, sono state cancellate in ragione del sopraggiungere del maltempo.