- Cicloweb - http://www.cicloweb.it -

Quanti ritiri! Smettono ancora giovani Hansen, Dibben e Cubero

Ci ha sperato a lungo, ma Jesper Hansen ha deciso di dire basta. Dopo un’infruttuosa ricerca di una nuova sistemazione, lo scalatore danese ha annunciato quest’oggi in un’intervista a TV2 Sport di smettere con il ciclismo a soli 30 anni, iniziando quindi a orientarsi verso la vita lavorativa. Visto nel 2020 con la Cofidis e in precedenza con Tinkoff e Astana, Hansen ha conquistato nel 2015 una tappa e la generale al Tour of Norway davanti a Boasson Hagen.

Ieri era stata la volta di un corridore ancora più giovane del danese, ovvero sia Jonathan Dibben. Intervenuto in un podcast, il britannico, non riconfermato dalla Lotto Soudal, ha comunicato il ritiro a soli 26 anni. Passato professionista con grandi aspettative al Team Sky, il passista-veloce non ha confermato le attese su strada, lui che su pista è stato un grande protagonista nelle prove endurance. Ha già il destino segnato, infine, Jorge Cubero. Il ventottenne spagnolo, che con la Burgos BH ha disputato due edizioni della Vuelta a España, smette con il ciclismo per dedicarsi alla carriera di ingegnere.