Artem Ovechkin impegnato in una cronometro © Facebook
Artem Ovechkin impegnato in una cronometro © Facebook

Tour of China II, Spreafico è terzo nella crono vinta da Ovechkin

La frazione decisiva del Tour of China II si è disputata quest’oggi ad Anshun: si è trattato di una cronometro individuale di 21.3 km, che fa il paio con il prologo di apertura. Ad imporsi, con il tempo di 27’53”, è stato Artem Ovechkin: per l’esperto russo del Terengganu Cycling Team è la sesta affermazione di un 2018 che lo ha visto tornare a misurarsi su buoni livelli.

Esattamente per 493 millesimi lo spagnolo Alejandro Marque (Sporting-Tavira) è stato battuto dovendosi accontentare della pizza d’onore. Buon terzo posto a 17″ per Matteo Spreafico (Androni Giocattoli-Sidermec). Seguono l’australiano Kaden Groves (Mitchelton-BikeExchange) a 20″, Seid Lizde (Androni Giocattoli-Sidermec) a 22″, gli australiani del Bennelong SwissWellness Michael Frieberg e Anthony Giacoppo a 24″, il colombiano Bernardo Suaza (Manzana Postobón) a 38″, il norvegese Sindre Haugsvaer (H&R Block) a 42″ e il neozelandese Luke Mudgway (H&R Block) a 44″.

Cambia la vetta della classifica, con Anthony Giacoppo che si accomoda al terzo posto a 4″ da Alejandro Marque il quale si rifà su Ovechkin precedendolo in graduatoria di pochi millesimi. Domani chiusura della prova con una frazione di 127.8 km sempre ad Anshun.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile