Giovanni Visconti sul podio al Giro d'Italia © LaPresse - Gian Mattia D'Alberto
Giovanni Visconti sul podio al Giro d'Italia © LaPresse - Gian Mattia D'Alberto

Giovanni Visconti abbandona il Giro d’Italia per una tendinite

La carovana del Giro d’Italia stamattina ripartirà senza uno dei corridori che più ha cercato di mettersi in luce. Giovanni Visconti, infatti, non prenderà il via nella della diciottesima tappa, la Pinzolo-Laghi di Cancano. Il siciliano della Vini Zabù Brado KTM soffriva da alcuni giorni di una tendinite del rotuleo destro che era stata trattata; in mattinata, tuttavia, il riacutizzarsi del dolore, che quasi gli impediva di scendere dalle scale, è diventato incompatibile con la gestione della gara portandolo al ritiro. Leader sino a ieri della classifica degli scalatori, il trentasettenne aveva colto il secondo posto nella tappa terminata sull’Etna.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile