Il podio della prova élite a cronometro © Federación Venezolana de Ciclismo
Il podio della prova élite a cronometro © Federación Venezolana de Ciclismo

Prima giornata dei Campionati Panamericani in Venezuela: due ori e sei medaglie complessive per la Colombia

Ha preso il via ieri in Venezuela nello stato Táchira la rassegna dei Campionati Panamericani e subito sono stati assegnati i tre titoli delle prove a cronometro per le categorie élite uomini e donne e under 23 uomini. Grande protagonista è stata la Colombia che ha portato a casa due medaglie d’oro ed un totale di sei medaglie sulle nove disponibili: le vittorie sono arrivate nelle due prove élite con Walter Vargas tra gli uomini e Serika Guluma tra le donne. Vargas, 24 anni, è il campione nazionale in carica e ha battuto di 31″ l’argentino Laureano Rosas e di 59″ l’altro colombiano Cristian Serrano; doppietta invece in campo femminile dove Guluma ha battuto la connazionale Ana Sanabria di 21″ e la messicana Ingrid Drexel di 1’01”: sia Guluma che Drexel corrono in squadre di matrice italiana, rispettivamente l’Aromitalia Vaiano e l’Astana Women’s Team.

Vittoria cilena invece nella cronometro della categoria uomini Under 23: ad imporsi è stato il ventunenne José Luis Rodríguez che, dopo un quarto posto nel 2014 ed un terzo nel 2015, è riuscito a bissare il titolo che aveva conquistato nel 2013. Alle spalle di Rodríguez si sono piazzati due corridori colombiani: l’argento è andato a Carlos Mario Ramírez che ha perso un distacco di 50″, bronzo invece per John Andreson Rodríguez che lungo i 26.4 km del percorso ha perso 1’34”.

Tags

Archivio

La vignetta di Pellegrini