Il podio della cronometro femminile in Germania @ roth-foto.de
Il podio della cronometro femminile in Germania @ roth-foto.de

Straordinaria Trixi Worrack, senza un rene è campionessa tedesca a crono

Due settimane fa era già sembrato quasi incredibile vederla tornare in gruppo a meno di tre mesi dall’asportazione di rene, conseguenza di una spaventosa caduta al Trofeo Binda di Cittiglio: oggi Trixi Worrack (Canyon-SRAM) è riuscita ancora a superarsi ed ha vinto in Germania il Campionato Nazionale a Cronometro. La prova prevedeva un tracciato di 26.2 chilometri a Streufdorf che Worrack ha completato in 36’47”, battendo di 22″ Stephanie Pohl e di 50″ l’ex iridata di specialità Lisa Brennauer; solo quinta la campionessa uscente Mieke Kröger.

In Russia c’è stato invece il solito successo di Tatiana Antoshina, imbattuta dal 2013, che s’è imposta a poco più di 41 km/h di media, lasciando Natalya Boyarskaya a 51″ e Anastasia Iakovenko a 1’51”. In Giappone e Lituania le prove a cronometro hanno premiato rispettivamente Eri Yonamine e Ausrine Trebaite mentre in Romania c’è stata la vittoria di Ana Maria Covrig (Inpa-Bianchi): per la 21enne che nelle categorie giovanili ha vestito la maglia azzurra dell’Italia si tratta del secondo titolo romeno a cronometro in carriera.

Archivio

La vignetta di Pellegrini