Dylan Newbery sul gradino più alto del podio © Facebook
Dylan Newbery sul gradino più alto del podio © Facebook

Il Tour de Singkarak si apre con il successo di Dylan Newbery

Pur con un chilometraggio ridotto (95.8 km) la prima frazione del Tour de Singkarak, disputata in Indonesia tra Solok e Payakumbuh, ha provocato già distacchi importanti: otto elementi sono riusciti ad avvantaggiarsi nel gpm posto a metà tappa lasciando il gruppo a 4’34”.

A vincere, con un attacco nel finale, è stato l’australiano Dylan Newbery: il ventiduenne della Data#3 Cisco Racing Team p/b Scody ha preceduto di 3″ lo spagnolo Ricardo García (Kinan Cycling Team), l’iraniano Amir Kolahdozhagh (Pishgaman Giant Team), il filippino Marcelo Felipe (7 Eleven-Sava RBP) e l’indonesiano Dadi Suryadi (Terengganu Cycling Team) A 8″ è giunto l’australiano Josh Berry (St. George Merida Cycling Team), a 11″ il keniano Samwel Mwangi (Kenyan Riders Downunder) e l’indonesiano Robin Manulang (Nazionale indonesiana).

Domani seconda tappa, da Limapuluh Kota a Tanah Datar di 119 km, con qualche ondulazione nella prima parte di giornata e un arrivo leggermente all’insù.

Archivio

La vignetta di Pellegrini