Le azzurre dell'Inseguimento a squadre in azione © Yefri Fotos
Le azzurre dell'Inseguimento a squadre in azione © Yefri Fotos

Italia grande protagonista negli Inseguimenti a squadre degli Europei su Pista

Hanno preso il via a Saint-Quentin-en-Yvelines i Campionati Europei su Pista 2016. Per l’Italia subito notizie positive: nell‘Inseguimento a squadre maschile il quartetto formato da Liam Bertazzo, Simone Consonni, Francesco Lamon e Michele Scartezzini ha fatto segnare il terzo tempo con 4’01″197, a poco più di un secondo dai primi (Francia) e a poco più di un decimo dai secondi (Danimarca). Domani alle 17.30 gli azzurri scenderanno in pista nella semifinale che li vedrà opposti alla Danimarca; in caso di supremazia andrebbero a giocarsi la finale per l’oro alle 20.10 di domani.

Ancora meglio sono riuscite a fare le ragazze dell’Inseguimento a squadre femminile: Elisa Balsamo, Tatiana Guderzo, Francesca Pattaro e Silvia Valsecchi, con il tempo di 4’26″413, hanno addirittura raggiunto la prima posizione, distanziando la Polonia di due secondi e la Gran Bretagna (presente in formazione rimaneggiata) di oltre tre secondi. Domani alle 17.00 appuntamento in semifinale contro la Bielorussia, oggi quarta a oltre sei secondi. In caso di vittoria le azzurre accederebbero alla finale per l’oro, in programma alle 20.00 di domani.

Ciclismo in Tv

Non ci sono eventi imminenti.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile Versione stampabile