Le azzurre dell'Inseguimento a squadre in azione © Yefri Fotos
Le azzurre dell'Inseguimento a squadre in azione © Yefri Fotos

Italia grande protagonista negli Inseguimenti a squadre degli Europei su Pista

Hanno preso il via a Saint-Quentin-en-Yvelines i Campionati Europei su Pista 2016. Per l’Italia subito notizie positive: nell‘Inseguimento a squadre maschile il quartetto formato da Liam Bertazzo, Simone Consonni, Francesco Lamon e Michele Scartezzini ha fatto segnare il terzo tempo con 4’01″197, a poco più di un secondo dai primi (Francia) e a poco più di un decimo dai secondi (Danimarca). Domani alle 17.30 gli azzurri scenderanno in pista nella semifinale che li vedrà opposti alla Danimarca; in caso di supremazia andrebbero a giocarsi la finale per l’oro alle 20.10 di domani.

Ancora meglio sono riuscite a fare le ragazze dell’Inseguimento a squadre femminile: Elisa Balsamo, Tatiana Guderzo, Francesca Pattaro e Silvia Valsecchi, con il tempo di 4’26″413, hanno addirittura raggiunto la prima posizione, distanziando la Polonia di due secondi e la Gran Bretagna (presente in formazione rimaneggiata) di oltre tre secondi. Domani alle 17.00 appuntamento in semifinale contro la Bielorussia, oggi quarta a oltre sei secondi. In caso di vittoria le azzurre accederebbero alla finale per l’oro, in programma alle 20.00 di domani.

Archivio

La vignetta di Pellegrini