Marc Sarreau a braccia alzate © FDJ
Marc Sarreau a braccia alzate © FDJ

Étoile de Bessèges, prima tappa a Marc Sarreau; settimo Enrico Barbin

Anche la FDJ riesce a trovare la prima vittoria stagionale: in attesa di mostrare anche in corsa i nuovi colori ufficiali presentati questa mattina, è il 24enne Marc Sarreau a regalare la prima gioia del 2018 al team di Madiot. Il palcoscenico scelto da Sarreau è stata la prima tappa dell’Étoile de Bessèges, una frazione di 162 chilometri da Bellegarde e Beaucaire.

I protagonisti della fuga di giornata sono stati Milan Menten (Sport Vlaanderen), Michiel Dieleman (Cibel) e Aritz Bagües (Euskadi-Murias), ma il gruppo si è ricompattato nel circuito finale a Beaucaire in vista dello sprint. Lo sprint, in curva e in leggera pendenza, ha premiato Marc Sarreau che ha conquistato così la sua terza vittoria in carriera dopo due tappe del Tour du Poitou Charentes, una nel 2015 e una nel 2017. In seconda posizione si è piazzato Thomas Boudat che si è lasciato alle spalle l’ex compagno di squadra Brian Coquard: quest’ultimo è stato vittima di un problema meccanico a poco meno di 15 chilometri dall’arrivo ed è stato costretto ad un dispendioso inseguimento per tornare in gruppo. Primo degli italiano è stato Enrico Barbin (Bardiani-CSF) che ha tagliato il traguardo in settima posizione.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile Versione stampabile