Pascal Eenkhoorn si impone alla Settimana Coppi & Bartali © Bettiniphoto - Roberto Bettini
Pascal Eenkhoorn si impone alla Settimana Coppi & Bartali © Bettiniphoto - Roberto Bettini

Coppi&Bartali, fuga in porto per il giovane Eenkhoorn, battuto Craddock

Come accaduto l’anno scorso la semitappa mattutina della Settimana Internazionale Coppi&Bartali si presta al coraggio dei fuggitivi di qualità: se nel 2017 furono Lilian Calmejane e Laurent Pichon a giocarsi il successo, con quest’ultimo a esultare, nella frazione di apertura della manifestazione emiliano-romagnola sono stati due atleti del World Tour.

La Gatteo-Gatteo di 97.8 km ha visto l’attacco dopo una decina scarsa di km dello statunitense Lawson Craddock (Team EF Education First-Drapac), del rumeno Emil Dima (MsTina Focus) e del neerlandese Pascal Eenkhoorn (Team LottoNL-Jumbo). Il trio ha avuto un margine massimo di 3’30” ai meno 31 km dal traguardo, con le squadre alle loro spalle incapaci di organizzarsi.

Il rumeno Dima ha perso le ruote dei più talentuosi compagni di avventura nella terza e ultima ascesa di Longiano, dalla quale (a 17 km dal termine) il gruppo è transitato a 2’50”. La coppia al comando ha potuto giocarsi la vittoria in volata, dove a prevalere è stato Pascal Eenkhoorn, al primo successo tra i professionisti. Il ventunenne ha così avuto la meglio sul ventiseienne Craddock, ancora a secco di affermazioni tra i grandi.

Il plotone, giunto a 1’07”, è stato regolato da Davide Ballerini (Androni Giocattoli-Sidermec) su Chris Lawless (Team Sky) e Casper Pedersen (Aqua Blue Sport). Completano la top 10 Marco Canola (Nippo-Vini Fantini-Europa Ovini), Marco Maronese (Bardiani CSF), Alessandro Fedeli (Trevigiani Phonix-Hemus 1896), Enrico Battaglin (Team LottoNL-Jumbo) e Riccardo Stacchiotti (MsTina Focus).

Da segnalare una caduta che ha costretto al ritiro Filippo Pozzato (Wilier Triestina-Selle Italia). Nel pomeriggio spazio alla cronometro a squadre di 13.3 km di Gatteo a Mare.

Indovina i piazzamenti di Van Aert
Vinci un casco Suomy Gun Wind
come quello che utilizza lui!

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile Versione stampabile