Óscar Pelegrí vince a Montargil © Helena Dias
Óscar Pelegrí vince a Montargil © Helena Dias

GP de Portugal N2: Grigoryev esulta al giro sbagliato, la vittoria “buona” è di Pelegrí

Il 24enne spagnolo Óscar Pelegrí ha colto oggi la sua prima vittoria in carriera in corse del calendario UCI: il giovane della Radio Popular-Boavista s’è imposto nella terza tappa del GP de Portugal N2, un frazione di 144.1 chilometri da Pedrogão Grande a Montargil. La tappa si è giocata con una volata in leggera salita: Pelegrí è riuscito a precedere il francese Cyril Barthe, a seguire piazzamento dal terzo al sesto posto per i portoghesi João Matias, Cesar Fonte, Edgar Pinto e André Carvalho. Lo spagnolo Raul Alarcón (W52-FC Porto) resta leader della classifica generale con ampio margine su tutti i rivali.

La tappa di oggi è stata caratterizzata anche da un episodio abbastanza curioso negli ultimi chilometri: il finale era infatti caratterizzato da tre giri da 5.1 chilometri ciascuno attorno a Montargil, ma il conto dei passaggi deve aver tratto in inganno il russo Alexander Grigoryev (Sporting-Tavira) che ha esultato convinto della vittoria quando mancava invece ancora un giro alla conclusione.

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile