Francesco Lamon
Francesco Lamon

Il riscatto di Lamon: gran qualificazione, stasera si gioca una medaglia nel Chilometro

La motivazione è tutto nella vita, ma anche la gamba aiuta: e così Francesco Lamon, dopo la caduta nell’Inseguimento a squadre, ha cercato e trovato riscatto nel Chilometro da fermo, specialità di cui si sono appena disputate le qualifiche al Campionato del Mondo su Pista di Pruszkow. L’azzurro ha concluso la manche con il quarto tempo su 19 partecipanti, e ciò gli garantisce l’accesso alla finale che si disputerà stasera alle 19.56.

Il tempo di Lamon è di 1’00″550, molto vicino al record italiano di Francesco Ceci (1’00″362 ottenuto in altura ad Aguascalientes), e ha tenuto a lungo l’azzurro al comando della sessione; nel finale poi tre avversari hanno fatto meglio di Francesco, nella fattispecie i francesi Quentin Lafargue (59″845) e Michael D’Almeida (1’00″379), rispettivamente primo e terzo, e l’olandese Theo Bos (1’00″133), secondo.

Se Lamon riuscirà a ripetersi a questi livelli anche in finale, si giocherà una medaglia contro questi avversari di livello assoluto. Gli altri finalisti sono l’australiano Cameron Scott, il tedesco Marc Jurczyk, l’olandese Sam Ligtlee e il ceco Tomas Babek.

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio




Versione stampabile