Ilona Hoeksma © Wielerbabevandeweek
Ilona Hoeksma © Wielerbabevandeweek

Cadute alla Route de France: costole e vertebre rotte per Ilona Hoeksma

La terza tappa della Route de France femminile, disputata ieri tra Saint Sauveur e Nevers, è stata purtroppo funestata la alcune cadute. A riportare le conseguenze peggiori è stata l’olandese Ilona Hoeksma, 25enne della Parkhotel Valkenburg: la Hoeksma ha riportato un polmone collassato, cinque costole rotte, cinque vertebre rotte, una clavicola frattura e anche problemi ad una scapola che la costringeranno a rimanere almeno un paio di giorni sotto osservazione in terapia intensiva.

Frattura alla clavicola anche per un’altra olandese, Floortje Mackaij: la 20enne della Liv-Plantur era la leader della classifica delle giovani ed era terza nella generale, ma a causa dell’infortunio è stata costretta al ritiro. Corsa finita anche per la francese Fanny Riberot (Astana) che in una di queste cadute è finita fuori strada andando a sbattere contro il filo spinato: per liberarla sono servite delle cesoie ma per lei non ci sono state conseguenze peggiori di ferite ad un braccio.

Ciclismo in Tv

Non ci sono eventi imminenti.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile Versione stampabile