Ian Stannard vince a Tatton Park © Twitter
Ian Stannard vince a Tatton Park © Twitter

Tour of Britain, fuga vincente per Stannard. Quarto posto per Ruffoni

Vittoria in solitaria per Ian Stannard nella terza tappa del Tour of Britain. Quando mancavano 35 km al traguardo il ciclista britannico del Team Sky ha abbandonato i suoi compagni di fuga e si è involato tutto solo verso la vittoria. Graham Briggs (JLT Condor) e Kristian House (ONE Pro Cycling) hanno tagliato la linea d’arrivo in seconda e terza posizione con un ritardo di 1’46”.

Il gruppo, molto attardato, arrivato con 5’43” di distacco dal vincitore di giornata, è stato regolato da Nicola Ruffoni (Bardisni CSF), buon quarto, seguito da Danny Van Poppel (Team Sky) quinto, Ramon Sinkeldam (Team Giant-Alpecin) sesto, Christopher Latham (Team Wiggins) settimo, Rick Zabel (BMC Racing Team) ottavo, Dylan Van Baarle (Cannondale-Drapac) nono e Luka Mezgec (Orica-BikeExchange) decimo.

La classifica generale vede sempre in testa il belga Julien Vermote (Etixx-Quick Step) con un vantaggio di 6” su Stephen Cummings (Dimension Data), 1’04” sul compagno di squadra Daniel Martin, 1’08” su Ben Swift (Team Sky), Xandro Meurisse (Wanty-Groupe Gobert) e Tony Gallopin (Lotto Soudal). Domani un percorso lungo 218 km porterà i corridori da Denbigh a Builth Wells.

Archivio

La vignetta di Pellegrini