Il percorso della Vuelta a España 2017
Il percorso della Vuelta a España 2017

Assegnate le wildcard per la Vuelta: c’è la Manzana, sorpresa Aqua Blue

Anche il terzo ed ultimo grande giro ha ufficializzato le quattro formazioni Professional invitate: gli organizzatori della Vuelta a España hanno infatti diramato stamani i nomi dei team che si uniranno alle diciotto squadre World Tour. E, nella selezione, ci sono delle sorprese: questo discorso non vale per la spagnola Caja Rural-Seguros RGA e per la francese Cofidis, Solutions Crédits, presenze scontate data la loro nazionalità (nel primo caso) e nella presenza del main sponsor come patrocinatore della corsa (nel secondo caso).

Le novità riguardano gli altri due team: la partecipazione dei colombiani della Manzana Postobón era nell’aria, sia per il progetto certamente affascinante (e con corridori dal futuro avvenire in rosa), sia per la solidità a livello managieriale del sodalizio e sia per l’importanza del mercato latinoamericano.

Ben meno attesa è la chiamata per la Aqua Blue Sport: la neonata formazione irlandese potrà dunque fare il debutto in una grande corsa a tappe, andando addirittura oltre a quanto ipotizzato nella roadmap annunciata nella costruzione del team. La delusa non può che essere la Delko Marseille Provence KTM, squadra rivelazione di questo inizio di stagione che ha in rosa tre corridori spagnoli e che, in ragione del via della Vuelta dalla provenzale Nîmes, coltivava importanti ambizioni.

Ciclismo in Tv

Non ci sono eventi imminenti.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile Versione stampabile