Vincenzo Albanese impegnato in fuga nella tappa di Tortona © Bettiniphoto
Vincenzo Albanese impegnato in fuga nella tappa di Tortona © Bettiniphoto

Giro, domani non ripartirà Vincenzo Albanese. Fine gara anche per Bonnet

Come comunica la Bardiani CSF, il primo Giro d’Italia della carriera di Vincenzo Albanese si è concluso ieri a Bergamo. La scelta di terminare anticipatamente la Corsa Rosa per il più giovane della carovana è stata presa questa mattina. Il direttore sportivo Stefano Zanatta spiega: «Siamo sicuri che Vincenzo sarebbe riuscito a concludere il Giro, ma sentiamo il dovere di preservare il suo talento e non sovraccaricare il suo corpo di sforzi eccessivi e, in questo momento, non necessari. Non bisogna mai dimenticare che ha vent’anni, che è ha corso un Giro finora molto tirato e che le sue caratteristiche non sono quelle di scalatore».

Il tecnico prosegue: «Bisogna anche sottolineare che Vincenzo ha saltato una parte importante della preparazione invernale a causa di un’infiammazione al ginocchio e che si è presentato al via  con pochi chilometri nelle gambe. Siamo convinti di aver preso la decisione giusta, innanzitutto per il suo bene». Il corridore campano osserverà ora un periodo di riposo.

Annunciata anche un’ulteriore non partenza per la giornata di domani. Si tratta dell’esperto francese William Bonnet; il passista della FDJ deve salutare a causa di dolori al ginocchio e, per non compromettere il resto della stagione, è stato deciso che il trentaquattrenne non ripartirà da Rovetta.

Ciclismo in Tv

Non ci sono eventi imminenti.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile Versione stampabile