I protagonisti del cronoprologo della Boucles de la Mayenne: Johan Le Bon tra Mathieu Van der Poel e Clément Venturini © Le Boucles de la Mayenne
I protagonisti del cronoprologo della Boucles de la Mayenne: Johan Le Bon tra Mathieu Van der Poel e Clément Venturini © Le Boucles de la Mayenne

Le Bon regala alla FDJ il successo numero 14 dell’anno nel prologo della Mayenne. Gran settimo Vendrame

Cronoprologo preserale e apertura in grande stile per la Boucles de la Mayenne. La corsa francese ha preso il via da Laval con una breve prova contro il tempo (4.5 km) che si è conclusa col successo di Johan Le Bon.

Il 26enne transalpino, specialista di questo tipo di gare, ha siglato il 14esimo successo stagionale della FDJ, chiudendo col tempo di 5’48”; due crossisti alle sue spalle: Clément Venturini (Cofidis) si è piazzato secondo a 2″, Mathieu Van der Poel (Beobank-Corendon) terzo a 3″; stesso ritardo dell’olandese per Rafael Reis (Caja Rural-Seguros RGA), quarto, mentre a 5″ troviamo Florian Sénéchal (Cofidis) e Hugo Houle (AG2R La Mondiale).

Gran bel settimo posto per Andrea Vendrame: il 22enne dell’Androni-Sidermec ha pagato 6″ a Le Bon, identico gap patito da Flavien Dassonville (HP BTP-Auber 93); top ten chiusa a 7″ di ritardo da Daniel McLay (Fortuneo-Vital Concept) e Ricardo Vilela (Manzana-Postobon). La classifica generale è identica all’ordine d’arrivo, domani prima tappa in linea dagli stabilimenti Renault di Saint-Berthevin a Ernée, 187 km con finale mosso e in circuito, anche se il successo – seppur magari in gruppetto più o meno numeroso – non dovrebbe sfuggire a una ruota veloce.

Ciclismo in Tv

Non ci sono eventi imminenti.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile Versione stampabile