Il podio di Bruges con Wout Van Aert tra Mathieu Van der Poel e Lawrence Naesen © Twitter
Il podio di Bruges con Wout Van Aert tra Mathieu Van der Poel e Lawrence Naesen © Twitter

Ancora sfida tra crossisti in Belgio: Van Aert doma Van der Poel nella Ride Bruges

Continua l’eccellente momento dei ciclocrossisti prestati alla strada: ancora una volta in Belgio una corsa si è decisa con una sfida tra i due superbig del movimento “invernale”, con Wout Van Aert che ha piegato in un serratissimo sprint ristretto Mathieu Van der Poel nella Ride Bruges (nuova edizione dell’antica Elfstedenronde).

Il Rollingstone del cross, in maglia Véranda’s Willems-Crelan, ha avuto ragione di un drappello di una decina di unità emerso al termine della prova, combattuta come sempre a queste latitudini. A contendergli la vittoria fino all’ultimo centimetro, il giovane fenomeno olandese della Beobank-Corendon, che si è arreso per meno di mezza ruota al rivale di sempre (ed entrambi sono poco più che ventenni!).

Al terzo posto si è accomodato Lawrence Naesen (WB Veranclassic Aqua Protect), quindi il tedesco Alexander Krieger (Leopard) e Jens Keukeleire, che ha gareggiato con la nazionale belga. Alle spalle dell’uomo Orica-Scott, troviamo Tosh Van der Sande (Lotto Soudal), Olivier Pardini (Veranclassic), Frederik Backaert (Wanty-Groupe Gobert), Pieter Serry (Quick-Step Floors) e, decimo, Rob Ruijgh (Tarteletto-Isorex), andato anche in fuga nella prima parte di gara.

Ciclismo in Tv

Non ci sono eventi imminenti.

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile Versione stampabile