Il percorso del Deutschland Tour 2018 © Deutschland Tour
Il percorso del Deutschland Tour 2018 © Deutschland Tour

Presentato il rinato Giro di Germania 2018: terreno adatto ai classicomani

Dopo dieci anni di assenza torna a disputarsi una delle corse a tappe più antiche del panorama internazionale, il Giro di Germania. Pur con la prima edizione disputata nel lontano 1911, la gara nazionale teutonica ha vissuto in ripetuti momenti periodi travagliati, con lunghi annullamenti che hanno portato alla disputa di sole trentadue edizioni, l’ultima delle quali nel 2008.

Il Deutschland Tour torna però in vita con lo zampino di ASO, incaricata dalla Federciclo tedesca di curare l’evento programmato dal 23 al 26 agosto. Oggi è stato presentato il percorso, che si sonderà nella parte occidentale del paese. Apertura giovedì 23 con la Coblenza-Bonn di 154 km, frazione dedicata ai velocisti.

Decisamente più intrigante dal punto di vista altimetrico la Bonn-Treviri di 212 km di venerdì 24: sette i gpm in programma con 3000 metri di dislivello positivo, tutte côte brevi ma impegnative, l’ultima delle quali (Petrisberg) con pendenze vicine al 10% e che termina 12 km dal traguardo.

Sabato 25 la Treviri-Merzig di 177 km porta a otto il numero di gpm da affrontare; stavolta l’asperità conclusiva di Kreuzberg termina a soli 6 km dalla linea d’arrivo. Non varia lo spartito nella chiusura di domenica 26: la Lorsch-Stoccarda di 200 km ha un finale adattissimo ai puncheur con lo strappo di Herdweg da ripetere due volte, l’ultima delle quali a 5 km dal traguardo.

Di seguito l’altimetria delle tappe

Giovedì 23 agosto, prima tappa: Coblenza-Bonn, 154 km

Venerdì 24 agosto, seconda tappa: Bonn-Treviri, 210 km

Sabato 25 agosto, terza tappa: Treviri-Merzig, 176 km

Domenica 26 agosto, quarta tappa: Lorsch-Stoccarda, 200 km

Visita lo store di Cicloweb!

Archivio

La vignetta di Pellegrini

Versione stampabile